stai vendendo il tuo prodotto o il tuo brand

Stai vendendo il tuo prodotto o il brand?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Non ci sono più i consumatori di una volta… una riflessione che può sembrare banale e nostalgica, che però esprime una verità innegabile. Stai vendendo il tuo prodotto o il tuo brand?

I consumatori sono cambiati rispetto al passato perché oggi dimostrano maggiore fedeltà verso un brand di cui condividono i valori.

Cosa significa per noi imprenditori?

Prima di tutto, non concentrarsi più sulla promozione del prodotto, perché questo comporta una costante ricerca di nuovi clienti. E i clienti nuovi che difficilmente ripeteranno l’acquisto se non adeguatamente fidelizzati, quindi, grandi somme di denaro spese per nuovi clienti che avranno un ciclo di vita molto breve.

Non solo.

Avere una strategia prodotto-centrica significa entrare in una sorta di guerra dei prezzi e delle offerte, dovendo combattere con l’altissima concorrenza che oggi ha il mercato.

Insomma, stai vendendo il tuo prodotto o il tuo brand?

Non dovremmo forse pensare a una strategia di brand?

Ecco due semplici motivi per cui preferirla:
1. Gli utenti credono nell’efficacia del prodotto perché sono le aspettative dettate dal marchio a suggerirlo.

2. Gli utenti possono interagire con il brand attraverso i canali di distribuzione online o fisici in modo indifferenziato.

Ancora non hai chiara la strategia che hai già messo in atto o che vorresti applicare? Sempre la stessa domanda: stai vendendo il tuo prodotto o il tuo brand?

Per conoscere il modo più semplice per capire se stai vendendo o meno un prodotto o un marchio è essenziale misurare il valore della vita del cliente prestando attenzione alle seguenti metriche:

        • Frequenza di utilizzo: quanto spesso il cliente interagisce con il tuo prodotto?
        • Frequenza di acquisto: quanto spesso il cliente ha bisogno / desidera acquistare il tuo prodotto?
        • Fedeltà: qual è la probabilità che questo cliente torni presso la tua azienda per effettuare lo stesso acquisto?
        • Entrate.
  1. Come abbiamo detto prima, lavorare sul proprio brand, significa avere clienti maggiormente fidelizzati, che quindi torneranno ad acquistare da te con più o meno frequenza (in base al tipo di prodotto che offri).
    Se invece, per continuare a vendere sei alla costante ricerca di nuovi clienti, allora stai vendendo un prodotto, ma non viene instaurato un rapporto con il cliente.

    Crea una relazione, coccola i tuoi clienti e solo in un secondo momento parla del tuo prodotto. 

    Se vuoi approfondire ulteriormente puoi andare qui:
    Da dove partire per costruire la tua brand identity. Segui le 9 regole!

    Inizia da oggi a costruire la tua strategia di brand!

Prenota una consulenza

Potrebbe interessarti anche…

Torna su

Hai un progetto? Parliamone insieme!