SMS Marketing 2021: come inviare SMS automatici ai clienti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

In un mondo in continua evoluzione tecnologica, c’è una soluzione che resiste: sfruttare l’SMS Marketing è ancora una buona scelta! Ecco come e perché

Premessa. L’altro giorno ho ricevuto un SMS da parte del mio ottico di fiducia nel quale venivo informato dell’arrivo delle lenti a contatto per i prossimi mesi (le preordino così da non trasformarmi incidentalmente in una talpa). Bene.

Ecco il messaggio

Gent.mo Sig. Rossi, 

siamo lieti di comunicarLe che le lenti a contantto da Lei ordinate sono pronte per il ritiro nel nostro punto vendita di T****o. 

Cordiali saluti.

Ok Doc, apprezzo lo sforzo, ma non è che siamo in Game of Thrones e io non sono John Snow (purtroppo). Il messaggio, inviato tra l’altro da un numero sconosciuto, è utile per informarmi (e questo lo apprezzo), ma dove lasciamo i dettagli, le “coccole”, la personalizzazione?

L’errore di ortografia poi mi fa riflettere su un fatto quasi inquietante: che il mio ottico scriva volta per volta l’sms, ad ogni cliente, per ciascuna comunicazione? D’accordo, il lead nurturing è una pratica fondamentale per fidelizzare o acquisire nuovi clienti, ma pare che ancora troppe attività, pur impiegando gli strumenti giusti, non sappiano metterli in pratica al 100% del potenziale. 

Per questo ho deciso di sentire Tatiana, la nostra Marketing Automation Expert (o ninja dell’automation, come la chiamiamo noi di Larin Group), per capire le regole del gioco dell’SMS Marketing nella sua forma più efficace… 

Cos’è l’SMS Marketing

Partiamo dalle basi: di cosa stiamo parlando? Che cos’è l’SMS Marketing? In breve, perché tanto già lo sai…

  • L’SMS Marketing è un’attività di marketing diretto
  • Messa in campo da aziende e attività 
  • Che comprende l’invio di messaggi commerciali, informativi o promozionali
  • Attraverso gli SMS (Short Message Service)

Per alcuni questa tecnologia è morta, seppellita dalle decine di app di messaggistica istantanea (WhatsApp, Telegram, Messenger) che occupano la memoria dei nostri smartphone. Altri, invece, la ritengono superflua perché di meno performante dell’email marketing: chi dice la verità? Mettiamo a confronto queste strategie.

Perché integrarlo? SMS Marketing vs Email Marketing

L’email marketing è una bomba, se sai come sfruttarlo: puoi creare campagne, segmentare i contatti, inserire call to action e mille altre cose fantastiche. Perché l’SMS Marketing è una soluzione migliore, sotto certi aspetti?

  • Perché non tutti leggono le email

Nonostante la casella di posta oggi sia importante quanto la buca delle lettere, molti se ne dimenticano, lasciando ammassare “pile” di email che non leggeranno mai

  • Perché praticamente tutti leggono gli SMS 

Gli SMS hanno, in media, un tasso di apertura del 98%! Non solo: il 90% di essi viene letto entro 3 minuti dall’invio

  • Perché sicuramente riceviamo meno SMS che mail

Facci caso: quante email promozionali/informative ti arrivano ogni giorno? La concorrenza nell’email marketing è molto più agguerrita rispetto a quella degli SMS

  • Perché Gmail e gli altri servizi di posta tendono a mandare certe email in Spam…

…mentre la maggior parte degli smartphone non applicano filtri ai messaggi in entrata!

Tuttavia il classico SMS Marketing, nonostante questi grandi vantaggi, non è la strategia migliore in assoluto. Creare campagne per inviare comunicazioni via SMS è un’ottima idea, intendiamoci, ma c’è un modo che permette anche di risparmiare tempo e fatica (e quindi sghei). Eccolo.

Cos’è una strategia di SMS Marketing Automation

Sì, c’è una parola in più: Automation. L’ingrediente segreto di questa formula è proprio l’automatizzazione dei processi che coinvolgono l’invio di SMS per un business. Collegando il tuo CRM ad una piattaforma specializzata puoi sfruttare tutti i vantaggi della marketing automation insieme a quelli dell’SMS Marketing. 

In poche parole, il primo vantaggio è la semplificazione del processo di invio. Invece di scrivere “a mano” sms per ciascun lead o cliente puoi creare una serie di modelli che, all’occorrenza, verranno inviati ad una certa lista di contatti. Promozioni, remind, messaggi informativi saranno inviati a chi vuoi tu, quando vuoi tu e nella forma che preferisci. 

Cosa puoi fare automatizzando l’invio degli SMS

L’SMS Marketing Automation “ruba” all’email marketing alcune funzionalità veramente vantaggiose. Come dicevamo, oltre a poter inviare il messaggio che vuoi nel momento che preferisci, è anche possibile rendere automatico l’invio della comunicazione in risposta ad una determinata azione del lead

Mettiamo che un contatto abbia appena prenotato un appuntamento: è importante inviare una conferma, magari ribadendo ora e luogo per non rischiare fraintendimenti. Beh, questo può essere automatizzato e soprattutto personalizzato senza spenderci nemmeno un minuto. Il contatto riceverà un SMS costruito su misura che comprenderà:

  1. Il suo nome, cognome o entrambi. A te la scelta (perché dipende dal tipo di pubblico a cui ti rivolgi!)
  2. Come mittente, il nome della tua azienda al posto del numero di telefono (molto più professionale, no?)
  3. Allegati di vario genere
  4. Link al tuo sito web, oppure per iscriversi alla tua newsletter, per visitare una landing page 
  5. Il link per disiscriversi dal tuo servizio di SMS Marketing (so che sembra controintuitivo, ma è fondamentale inserirlo per non esasperare il lead!)

In più, sia nel caso di sms promozionali singoli che per le tue campagne di SMS Marketing puoi attivare il tracking delle azioni effettuate da chi ha ricevuto le comunicazioni, proprio come nell’email marketing!

  • Puoi tracciare le aperture e vedere chi ha letto l’SMS in tempo reale
  • Puoi tracciare i click sui link che hai inserito nel testo
  • Puoi raccogliere i dati nel CRM, aggiornando quelli collezionati con altre strategie
  • Puoi, quindi, segmentare e creare liste per inviare sms pubblicitari più specifici 

Come integrare l’SMS Automation con il tuo CRM

Alla fine tutti i nodi vengono al pettine. Dov’è la fregatura? Fino ad ora sembrava tutto facile, ma non è proprio così. Tatiana mi ha spiegato che i principali CRM sul mercato hanno dei limiti non secondari in tema di SMS Automation. Siamo partner certificati di ActiveCampaign, Infusionsoft Keap e HubSpot, ma siamo prima di tutto sinceri…

ActiveCampaign è l’unico servizio di CRM che permette l’invio di SMS in maniera nativa. HubSpot e Infusionsoft Keap, invece, richiedono delle integrazioni, quindi maggior lavoro per te o per chi gestisce il tuo CRM. Una sola strada, quindi: ActiveCampaign. 

Sappi che ci sono due problemi da conoscere, prima di buttarti: 

  1. Sì, puoi inviare sms in maniera nativa, ma farlo costa molto
  2. Non puoi mandare sms a tutta una lista quando vuoi tu, ma solo quando un contatto effettua un’azione (trigger) che avvia un’automazione

La soluzione? Ovviamente ce l’ha Tatiana: è Zapier, una delle principali app di web automation sul mercato. Zapier collega software che “non si parlano” in maniera nativa, è come un ponte. In questo modo collegare il tuo CRM a una piattaforma per l’invio di SMS automatici sarà più semplice (se ti interessa, puoi prenotare una call gratuita per capire se fa per te o chiedere a Tatiana di farlo al tuo posto!).

Nessuno poi ti vieta di sfruttare anche altre strategie. In parallelo all’invio di sms, potresti sfruttare comunque l’email marketing o altre integrazioni con app di messaggistica, come quella di ActiveCampaign con WhatsApp


Insomma, smetti una volta per tutte di comunicare coi tuoi potenziali clienti come se vivessimo a Westeros, smetti di inviare messaggi in pergamena via corvi (o, se preferisci, piccioni viaggiatori). Hai a disposizione tantissime possibilità di innovazione per fornire un servizio professionale e offrire una Customer Journey perfetta: fatti una chiacchierata con Tatiana comodamente da casa, saprà darti le indicazioni giuste per le tue necessità!

Prenota una consulenza

Potrebbe interessarti anche…

Torna su

Hai un progetto? Parliamone insieme!