aumnetare le vendite su instagram

Le 11 tattiche per aumentare le vendite su Instagram

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Ecco le 11 strategie che puoi sfruttare per ottenere risultati concreti e aumentare le vendite su Instagram.

La tua impresa è nata da poco e hai avuto giusto il tempo di pubblicare qualche post tra un social e l’altro. Magari non hai ancora presente bene come sfruttare le varie piattaforme a tuo vantaggio, ma hai sicuramente sentito dire in giro che brand e aziende possono guadagnare molto vendendo su Instagram. E un po’ la cosa ti tenta, anche se ti sembra ancora un miraggio…

Anche se sei appena approdato su questa piattaforma puoi lo stesso sfruttare tutte le potenzialità di marketing che ti offre. Parti sempre da un approccio strategico e avrai una base solida!

Ma perché dovresti vendere su Instagram?

Instagram, con oltre 1 miliardo di utenti attivi, è ormai un colosso, non possiamo negarlo.

Ma sapevi che non è solo un social dedicato ad artisti, fotografi e amanti dell’arte digitale?

Instagram è una piattaforma di marketing eccellente per le aziende.

E non c’è da stupirsi! Tra i suoi utenti:

  • il 90% segue almeno un brand,
  • l’83% scopre nuovi brand e prodotti direttamente navigando sulla piattaforma e
  • l’80% afferma che è Instagram a guidarli nella decisione d’acquisto di un prodotto o di un servizio.

Ovviamente, non è sempre tutto così semplice.

Nel 2016, Instagram ha modificato il suo algoritmo per rendere visibili i post più popolari e non più, come in passato, quelli più recenti.

In questo modo, a salire in cima al feed sono adesso i post con un engagement elevato, mentre quelli con un livello di coinvolgimento basso rimangono tra gli ultimi e non vengono praticamente mai visualizzati.

Alla luce di questo, come puoi fare per aumentare le vendite su Instagram se il tuo brand è nuovo e non hai molti follower?

Con le 11 strategie che vogliamo condividere con te! Inizia da qui e scopri quali sono le tattiche vincenti per il tuo brand. E ricorda: non esiste una strategia giusta per tutti, ma toccandole con mano, potrai capire quali sono fatte apposta per te.

1. Crea immagini mozzafiato

Immagina il tuo utente tipo su Instagram che scorre lungo il suo feed.

Passa da un post mediocre e noioso all’altro, poi a un altro e a un altro ancora.

Fino a quando succede qualcosa… un post che cattura la sua attenzione, spicca sugli altri! Un post come questo.

Ma nessuno ci obbliga ad andare fino in in Grecia e fotografare la luna piena che sorge dietro il Tempio di Poseidone!

Tutto ciò che ti serve per far notare il tuo post e attrarre i tuoi follower è un’immagine bella, unica e di alta qualità.

Ecco 3 suggerimenti per  aumentare le vendite su Instagram grazie al coinvolgimento attraverso le immagini.

Tip # 1, pubblica immagini che parlano al tuo pubblico.

Ad esempio, se il tuo pubblico è interessato a culture diverse in tutto il mondo, un’immagine come questa susciterà molta attenzione.

Quindi,  Tip # 2 segui le regole della fotografia professionale.

Anche in questo caso, non hai bisogno di una fotocamera DSLR e di attrezzature professionali costosissime per scattare foto mozzafiato.

Ti basterà seguire queste regole con lo smartphone, e sarai a posto.

  • Usa la luce naturale ogni volta che puoi.
  • Evita la sovraesposizione (tocca quindi la parte più luminosa che vedi sullo schermo prima di scattare la foto).
  • Fotografa all’alba, al tramonto o in una giornata nuvolosa.
  • Scatta foto da diversi punti di vista (proprio così! Accovacciati, striscia, sdraiati, arrampicati anche su per un muro, perché no!)
  • Usa cornici e bordi unici. Una siepe, due grattacieli o un po’ di spazio in più sono esempi sorprendenti.
  • Migliora le tue immagini con gli strumenti giusti.

Vuoi creare un effetto Wow anche se non sei un professionista della fotografia?

Iscriviti al nostro webinar Come gestire le immagini sui social anche se non sei un professionista

E infine, Tip # 3, ecco le principali 3 app di editing delle immagini da usare per migliorare ulteriormente le tue foto:

VSCO: è considerata dai fotografi la migliore applicazione di editing di immagini per Instagram.

Canva: probabilmente l’avrai già usata per infografiche, calendari o flyer di tutti i tipi, ma conosci davvero quanti sono gli strumenti di Canva che personalizzare le immagini su Instagram?

A Color Story: partire dallo stile cromatico che più preferisci, questa applicazione ti consiglia ricchi pacchetti di filtri personalizzabili.

2. Organizza uno o più contest per aumentare le vendite su Instagram

Organizzare un contest su Instagram stimola l’engagement nel confronti del tuo profilo, oltre a regalarti tantissimi nuovi follower.

Ecco qui tre spunti che potrai usare per organizzare un contest su Instagram.

Metti Like, commenta e segui. Gli utenti mettono like a un tuo post e iniziano a seguirti per partecipare al contest.

Tagga un amico. Gli utenti ricevono un omaggio o una ricompensa che stabilisci tu taggando un amico nel tuo post.

Contenuti generati dagli utenti. Il tuo pubblico crea i propri post e tag unici per la tua attività o utilizza un hashtag creato da te.

Finora, il miglior tipo di contest è quello creato con i contenuti generati dagli utenti.

Perché?

Perché amiamo tutti condividere le nostre storie, mostrare tutta la nostra creatività e fare buona impressione sui nostri follower (per non parlare di vincere fantastici premi!)

3. Punta sui video

Sapevi che i video Instagram hanno un engagement pari al doppio rispetto a quello di altri post?

Proprio così!

Per attirare l’attenzione dei tuoi follower, inizia a sfruttare i video.

Ecco una guida rapida ai video di Instagram:

  • Gira video brevi e cattura l’attenzione dei tuoi spettatori con un movimento nei primi secondi della clip.
  • Aggiungi didascalie (perché, per impostazione predefinita di Instagram, i video sono silenziati).
  • Tieni sempre a mente l’obiettivo del tuo video (ad esempio, indirizzare traffico verso il tuo blog, stimolare il coinvolgimento, acquisire nuovi follower o educare il tuo pubblico).
  • Aggiungi i dietro le quinte del tuo video per ricordare il lato umano che c’è dietro al duro lavoro che stai facendo!
  • Riprendi un prodotto mentre viene utilizzato (ad esempio, chiedi a un tuo cliente di essere ripreso mentre utilizza il tuo prodotto).
  • Ricordati di seguire le regole della fotografia professionale quando giri un video.

Non credi di essere preparatissimo con i video? Anche in questo caso, abbiamo pensato che il webinar Crea un video d’effetto per i tuoi profili social senza essere un esperto possa aiutarti a creare video d’impatto da sfruttare per le tue campagne marketing.

4. Pubblica contenuti tramite le storie

Usa le storie di Instagram per mostrare i dietro le quinte e fai scoprire ai tuoi follower ciò che sa fare il tuo brand.

5. Rispondi ai commenti

Gli utenti di Instagram sono sommersi di contenuti.

E quindi, cosa significa quando qualcuno dedica il proprio tempo per commentare un tuo post?

Significa che hai raggiunto un obiettivo di grandissimo valore!

Non fermarti qui, rispondi e fai sentire speciale l’utente che ti lascia un commento.

Metti like ai commenti, ringrazia e rispondi alle domande che ti vengono poste.

Se hai migliaia di commenti (complimenti!) ma non hai tempo di rispondere a tutti, puoi sempre pensare di assumere un social media manager al tuo posto. Anche in questo caso, pensa strategicamente a quali benefici puoi trarre avendo una persona dedicata. Avrai finalmente modo di gestire tutto ciò che adesso stai facendo in autonomia.

6. Unisciti ai pod Instagram

Non hai mai fatto marketing su Instagram e non hai molti follower?

Per migliorare il tuo engagement, potresti iniziare entrando a far parte di un pod su Instagram di qualità. Un pod è un gruppo di utenti di Instagram che decide di riunirsi per aumentare reciprocamente follower e coinvolgimento.

Ecco come fare:

  • Trova un piccolo pod Instagram.
  • Segui le linee guida di engagement dei pod. Generalmente sono richiesti, like, commenti e condivisioni dei post di altri membri del pod.
  • In cambio, i tuoi post riceveranno mi piace, commenti e condivisioni da altri membri.

Ricorda:

  • Scegli pod con un massimo di 15-20 utenti.
  • Evita, quindi, quelli con migliaia di utenti. Non vorrai essere spammato continuamente?
  • Mantieni la tua parola seguendo le regole del pod. Potresti essere bannato se non metti un mi piace, se ignori le condivisioni o se non commenti i post.
  • I pod sono ottimi se sei alle prime armi. Arriverà però un momento in cui avrai bisogno essere più strutturato e di creare una solida strategia per guidare i tuoi clienti nella customer journey, e vorrai acquisire in maniera naturale like, commenti e condivisioni. A quel punto, ti basterà ascoltare i consigli e il parere degli esperti che sapranno suggerirti le migliori tattiche e strategie da mettere in campo.

7. Usa più hashtag

Utilizzare gli hashtag è un ottimo modo per aumentare il tuo pubblico Instagram perché il tuo post apparirà nelle pagine degli hashtag che hai scelto.

Ricorda che Instagram ti consente di utilizzare fino a 30 hashtag per post, quindi approfittane!

Innanzitutto, assicurati di utilizzare gli hashtag più popolari su Instagram.

hashtag più usati

Ti regaleranno una notorietà grandiosa, facendoti scoprire a milioni di utenti.

Quindi, quando avrai già stabilito la tua presenza su Instagram, procedi a creare hashtag personalizzati.

Dopodichè, mescola e rimescola gli hashtag in tavola.

Per evitare di essere riconosciuto come spam da Instagram e per qualificarti meglio nella sezione “esplora”, non scegliere sempre gli stessi hashtag per i tuoi post, ma differenziali.

8. Sfrutta in modo saggio i tuoi link

A differenza di altri social media, Instagram non consente di inserire link nei post.

Ma non preoccuparti. Hai due possibilità per portare i tuoi follower al tuo store tramite i link.

Usa il link nella bio

Instagram ti consente di utilizzare un singolo link nella tua biografia. Usalo saggiamente per far arrivare gli utenti nella pagina principale del tuo sito web.

Aggiungi link alle tue storie Instagram

Quando raggiungi 10.000 follower, Instagram attiva lo swipe up nelle storie, una funzione che ti permette di collegare un link a una pagina web di tua scelta.

9. Crea connessioni con influencer emergenti

Ecco un fatto sorprendente.

L’80% dei marketer afferma che l’influencer marketing è efficace.

Questo vuol dire quindi che collegare il tuo brand a veri influencer può essere la mossa vincente.

Ma ricorda che è importante scegliere attentamente gli influencer.

Punta su chi:

  • ha una reale influenza nel tuo settore,
  • è in grado di fare qualcosa di rilevante per il tuo prodotto e
  • ha una rete di follower che potrà beneficiare di ciò che vendi.

10. Usa le emoji: aumentare le vendite su Instagram passa anche da qui

Le emoji non passano mai di moda, da quando le hanno inventate non abbiamo mai smesso di usarle. Arricchire in modo generoso i tuoi post Instagram con cuori, arcobaleni e sorrisi avrà solo effetti positivi su chi lo guarderà.

Parliamo di dati concreti? Il 50% di tutti i post di Instagram contiene emoji!

NB: le emoji non sono solo per i brand legati al divertimento, anzi. Se usati saggiamente, sono efficaci anche per chi ha una presenza seria e professionale.

11. Pubblica annunci convincenti su Instagram

Si calcola che gli annunci di Instagram possano raggiungere un bacino di 849,3 milioni di utenti. Tantini eh? Per scendere più nello specifico, il 69% dei marketer negli Stati Uniti sceglie di spendere il proprio budget dedicato all’influencer marketing nella pubblicità su Instagram.

Non è prematuro quindi pensare a una campagna, basta avere una strategia in mente.

Da dove iniziare:

  • Capisci quali post ama il tuo pubblico.
  • Scrivi messaggi brevi. Dopo una o due righe i testi non vengono più visualizzati su Instagram, quindi inserisci subito con la tua CTA in modo che sia sempre visibile.
  • Interagisci con gli utenti. Tratta i tuoi annunci a pagamento proprio come i tuoi post organici per connetterti con il tuo pubblico.

Come interagire con gli utenti e aumentare le vendite su Instagram

Con oltre un miliardo di utenti, Instagram è davvero un luogo molto frequentato.

Sarebbe un peccato non approfittare di questo spazio per connetterti con il tuo pubblico e puntare sulle vendite.

Perché ne siamo convinti? Perché quando saprai come sfruttare ciò che il tuo pubblico vuole sentire (e vedere), rimarrai stupito da come Instagram ti aiuterà a far crescere il tuo brand.

Se sei arrivato fino a qui significa che sei davvero intenzionato a cogliere tutte le possibilità di Instagram. Ti piaceva prima e ora ti piace ancora di più.

Ma adesso sei tu a dover fare un passo fondamentale. Noi, crediamo fermamente che usare un approccio strategico sia il punto di partenza principale per fare bene marketing. E tu pensi che sia proprio questo il primo passo da compiere?

Dopo averci seguiti in questa carrellata di strategie, non puoi certamente decidere lasciare il tuo profilo Instagram al caso, specialmente se il tuo obiettivo è la vendita. E quindi, sei disposto a farti guidare in questo percorso e a muovere i tuoi primi passi nel mondo del marketing per aumentare le vendite su Instagram?

Iscriviti adesso al webinar Mettiti in mostra su Instagram e rendi il tuo brand unico.

Prenota una consulenza

Potrebbe interessarti anche…

Torna su

Hai un progetto? Parliamone insieme!