Il segreto per non rimanere mai senza contenuti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Approfondiamo un argomento che per chi fa marketing è di grande importanza: i contenuti. Capiamo insieme come fare per non rimanerne mai senza!

Definire una strategia di contenuti efficace è un lavoro complesso, ma estremamente importante per ottenere i risultati che cerchi.

Hai speso una fortuna per realizzare un sito tecnologicamente avanzato che offre la miglior esperienza possibile ai tuoi utenti, hai trovato una grafica super accattivante che lo rende inconfondibile, ha attivato i canali social più in voga… ma a un certo punto devi mettere mano a “penna e calamaio” e scrivere contenuti che attirino il tuo pubblico ideale. 

Insomma, non puoi fare a meno dei contenuti! Prima di iniziare a scrivere, però, è necessario avere ben chiare tre cose:

Parti da questa domanda: qual è il tuo pubblico ideale?

Definire le buyer personas e la customer journey (cioè il percorso che compie il cliente da quando non ti conosce a quando acquista da te) è la base di partenza per costruire una perfetta strategia dei tuoi contenuti perché ti aiutano a capire:

  • a chi ti stai rivolgendo
  • quali problemi puoi risolvere per il target
  • come rivolgerti al tuo pubblico

Attenzione: se hai già iniziato a produrre contenuti prima di studiare attentamente il tuo pubblico può essere opportuno eseguire un controllo degli articoli già scritti e, successivamente, adattarli (se necessario).

Chi scriverà i testi?

Un altro passaggio chiave nella definizione della tua content strategy è decidere chi scriverà i testi. Questa persona (il tuo copywriter) avrà non solo la responsabilità di creare articoli e testi orientati alla vendita, ma anche di entrare in contatto e fare da tramite tra tutti i reparti dell’azienda (commerciale, marketing, produzione, amministrazione, ecc.) per cogliere idee, spunti, domande frequenti e necessità che possono emergere.

Ricorda: le idee migliori per i tuoi contenuti potrebbero arrivare dai clienti stessi o da chi è a contatto con loro. Offri quindi la possibilità al tuo copywriter di ascoltare i clienti e i colleghi degli altri reparti.  

Scrivere testi che siano in linea con gli obiettivi della tua azienda è fondamentale: per questo è importante che chi li produce conosca profondamente il tuo business e sappia interpretare i tuoi obiettivi e la tua mission. 

Attenzione ai dettagli, abilità da copywriting e analisi delle informazioni sono tre aspetti fonamentali da ricercare nel tuo content creator, freelance o interno che sia. 

Ok, ma il segreto per non rimanere mai senza contenuti qual è?

Come sempre, non esistono segreti nel marketing, ma solo duro lavoro. Il “segreto” è quindi fare le cose con logica, impegno e pianificazione. 

Per non rimanere senza contenuti, il passo decisivo, dopo aver analizzato il pubblico e scelto chi sarà il responsabile della redazione dei contenuti, è definire un calendario editoriale, una guida settimana dopo settimana che ti permetterà di avere ben chiari gli argomenti da trattare e capire se e dove recuperare le informazioni mancanti. 

Ecco alcune elementi che non possono mancare in un piano editoriale efficace:

  • idee, spunti, progetti 
  • idee approvate 
  • scopo di ogni articolo
  • canale su cui verrà pubblicato ogni articolo
  • responsabile della creazione del contenuto
  • ricerche e informazioni richieste per ogni articolo
  • titolo
  • data di pubblicazione
  • aggiornamenti sullo stato di avanzamento dell’articolo

Ricorda sempre una cosa: una volta definito il tuo calendario non puoi stare fermo: le strategie di maggior successo, infatti, vengono riviste e aggiornate regolarmente a seconda dei risultati.

E allora testa, approfondisci, sbaglia e impara: solo così troverai la strada giusta e imparerai ad attrarre i tuoi potenziali clienti grazie a contenuti di valore.

Prenota una consulenza

Potrebbe interessarti anche…

Torna su

Hai un progetto? Parliamone insieme!